Terra Orti a Napoli nell’Italian Fruit Village propone innovazione e confronto con talk, cooking show e degustazioni.

Al Gustus – Salone Professionale, Agroalimentare, Enogastronomia e Tecnologia, nell’ambito dell’Italian Fruit Village piattaforma di valorizzazione internazionale che si contraddistingue per l’innovativa formula espositiva interattiva, Terra Orti ha proposto tre giorni di talk, cooking show e degustazioni che hanno visto alternarsi personalità di rilievo, tecnici e politici del settore agroalimentare.

Il cooking show di Mattia Poggi, simpatico e bravo chef televisivo, è stato un attrattore di eccellenza: il risotto con scarola della Piana del Sele, noci dei Picentini e granato di Paestum è stato un vero successo di profumo e gusti.

L’occasione è stata perfetta perché Mattia annunciasse insieme alla conduttrice Maria Rosaria Sica la messa in onda del prossimo 6 dicembre della nuova edizione de “I sapori del sole” della quale Poggi e Sica sono protagonisti con i prodotti di Terra Orti.

Le degustazioni di Terra Orti durante i 3 giorni di Gustus, ancora una volta si sono incentrate sull’”Ortofrutta in bicchiere” con i liquori artigianali di eccellenza realizzati dal produttore liquorista di Terra Orti Enrico Foti che ha presentato anche l’assoluta novità del FragoLimoncello. Grande successo di gusto nuovo e fresco con il primo liquore con fragoline biologiche degli Alburni e scorza di limone di Sorrento IGP.

L’agorà dell’Italian Fruit Village è stata animata ininterrottamente dai talk per sviluppare confronto e riflessioni sui temi cruciali dell’Ortofrutta e del Food, il tutto anche con l’Organizzazione Produttori AOA e il Presidente di Italia Ortofrutta Unione Nazionale Gennaro Velardo.

I tavoli sono stati inaugurati dall’intervento dell’Assessore all’Agricoltura della Regione Campania on. Nicola Caputo per trattare un tema cruciale, ampio e sostanzioso “Organizzazioni Produttori, PSRR e riforma della PAC”.

 

Diversi ospiti che si sono intervallati per sviluppare le diverse tematiche:

Salvatore Loffreda Direttore di Coldiretti Campania ci ha aiutato a riflettere su Politica Agricola Comune,

Tommaso Pellegrino Presidente del Parco Nazionale degli Alburni, del Cilento e del Vallo di Diano ha posto sul tavolo la discussione sulla valorizzazione dei territori,

Andrea Volpe, consigliere della Regione Campania, ci ha illustrato le misure regionali previste per i giovani che vogliono sviluppare imprenditorialità agricola,

Guglielmo Vaccaro Presidente Organizzazione interprofessionale Pomodoro da Industria Campania ha parlato del ruolo dell’interprofessione nell’attuazione del PNRR,

Vito Busillo Presidente Coldiretti Salerno ha sviluppato il tema del valore della rucola della Piana del Sele IGP come leva di internazionalizzazione,

Michele Cammarano, Consigliere Regionale ha messo l’accento sull’importanza delle aree interne,

Giovanni De Angelis, Direttore ANICAV, ha parlato del valore del pomodoro pelato IGP,

Gerardo Alfani Presidente del Consorzio di Tutela della nocciola di Giffoni IGP ci ha parlato della tutela della qualità come questione d’insieme.

All’Italian Fruit Village nelle giornate di Napoli si è sviluppata una produzione di riflessioni, spunti e confronti tecnici sicuramente importanti per contribuire allo sviluppo virtuoso del settore ortofrutticolo.

 Il prossimo appuntamento con le attività dell’Italian Fruit Village è a Berlino, al Fruit Logistica del 9-11 febbraio 2022.

Italian Fruit Village  è il progetto ideato e realizzato del Consorzio Edamus – Seguiamo su www.edamus.it e sui social instagram e facebook @italianfruitvillage per ogni approfondimento.

 

I love fruit and veg from Europe: a Parigi Terra Orti si presenta ai giornalisti

Il progetto I LOVE FRUIT AND VEG FROM E VEG FROM EUROPE è stato presentato anche a Parigi nella bella cornice di Eataly Marais, nella suggestiva osteria del vino.

Lo chef Fabrizio Cosso ha ben valorizzato frutta e ortaggi in pietanze raffinate, accompagnate da una selezione di pregiati vini italiani: dalla zucca con amaretti e mandorle, alla pasta con pomodorini al pesce con i friggitelli, al dolce alle pere e mandorle, tutto nell’ottica della raffinata  degustazione volta a far apprezzare i migliori utilizzi dell’ortofrutta di eccellenza.

Tanti i giornalisti, i blogger e gli influencer francesi presenti.

Terra Orti quale Organizzazione capofila del Progetto è stata presentata da Romeo Esposito, Produttore della OP.

Romeo direttamente in lingua francese che padroneggia per il suo lavoro di imprenditore agricolo, ha spiegato ai presenti la compagine di progetto e le sue caratteristiche. Di seguito il discorso di Romeo:

“Buonasera a tutti, come produttore di Terra Orti, capofila del progetto I Love Fruit&VEG from Europe, dò il benvenuto a tutti i presenti anche a nome de La Deliziosa e di AOA, le altre organizzazioni proponenti e qui presenti.

Siamo onorati e lieti di rappresentare questa sera tutti gli agricoltori che ogni giorno lavorano per portare sulle tavole dei cittadini europei frutta e verdura prodotta secondo elevati standard di sicurezza, qualità e sostenibilità ambientale.

Siamo organizzazioni produttori con sede nel Sud Italia, con lunghe storie ultradecennali di lavoro e crescita, di promozione e valorizzazione della sana agricoltura.

Proponiamo sul mercato internazionale una ampia gamma di prodotti ortofrutticoli che seguono ogni stagionalità, alcuni sono biologici e altri a Indicazione di Origine Protetta, Terra Orti è infatti nota anche per il Carciofo di Paestum IGP e la rucola della Piana del Sele IGP.

 Le coltivazioni spesso hanno l’obiettivo di salvaguardare e valorizzare la biodiversità dei territori, come il cipollotto dell’Agro, i peperoncini verdi di fiume, il pomodoro Piennolo del Vesuvio e altri prodotti curati dagli agricoltori di AOA.

Il progetto I love Fruit&veg from Europe è anche l’occasione per valorizzare i prodotti d’eccellenza che hanno bisogno di più spazio per essere raccontati, è l’esempio del Ficodindia dell’Etna DOP, il prodotto di punta della Organizzazione La Deliziosa che vanta le coltivazioni più pregiate della terra di Sicilia.

I Love Fruit & Veg from Europe è dunque oggi per noi l’opportunità per offrire un ampio programma di conoscenza, valorizzazione e promozione della frutta e degli ortaggi, con una autorevolezza tale da coinvolgere gli operatori del settore e i consumatori internazionali.

Grazie a tutti per essere intervenuti e buona serata”

 

L’appuntamento prossimo è a Berlino, per la presentazione del progetto alla stampa tedesca. Seguiamo sempre il progetto sul sito www.ilovefruitandvegfromeurope.com e sui social, è proprio da non perdere!

 

Le video interviste di Terra Orti: il ruolo delle donne e dei giovani in agricoltura

In questi anni si parla tanto di Donne e Giovani e del loro ruolo strategico nel mondo produttivo. Recentemente c’è stata anche la celebrazione delle donne rurali indetta dall’ONU e sono state organizzate a livello internazionale diverse iniziative politiche e non solo, per promuovere ed incentivare politiche occupazionali giovanili e la parità di genere e salariale.

Terra Orti nell’intento di incentivare il miglioramento ad ampio raggio del settore ortofrutticolo, ha organizzato recentemente un incontro con la Ministra per le pari opportunità e la famiglia Elena Bonetti,  proprio per un  confronto sulle politiche di genere.

In quell’occasione di dibattito ampio e di sostanza, sono state rilasciate diverse interviste da parte di personalità di spicco del mondo dell’imprenditoria.

Alfonso Esposito, Presidente di Terra Orti, parla del cambiamento di ruolo delle donne, sempre più riconosciute e indispensabili in ruoli strategici.

Gennaro Velardo, Presidente di Italia Ortofrutta Unione Nazionale, auspica un intervento serio e concreto delle istituzioni per permettere ai giovani e alle donne di accedere più velocemente all’interno dei meccanismi produttivi di valore.

Francesca Sorgente dell’ Azienda Agricola Cerro ha raccontato la sua esperienza di imprenditrice agricola e quella delle sue sorelle, dopo due generazioni di maschi.

Vincenzo Tropiano, Direttore di Coldiretti Salerno ha parlato del ritorno dei giovani e delle donne in agricoltura. Scelte importanti e di impatto per i singoli imprenditori e per l’intero settore.

Intervista a Tommaso Pellegrino: “Attenzione istituzionale e gratitudine per le donne e i giovani, motore e supporto dell’economia dei territori“.
IL Presidente del Ente Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni ha avuto parole di incoraggiamento per tutti i produttori di Terra Orti, elogiando la forza dell’aggregazione.